“Cultura del fare” e formazione dei giovani rugbisti

La pratica sportiva è certamente di grande ausilio per una buona crescita dei nostri bambini e ragazzi, tuttavia dobbiamo tener conto anche alcuni aspetti che possono avere effetti controproducenti. In particolare, dobbiamo riflettere sul ruolo dell’allenatore/educatore, cioè sui valori che egli è in grado di trasmettere ai giovani atleti nei campi di gioco, sempre in stretta relazione con luoghi di crescita fondamentali come la famiglia, la scuola e l’ambito sociale. La preparazione tecnica dei nostri atleti passa obbligatoriamente per una […]

Continua a leggere

Articolo di Martin Field-Dodgson -” Un Allenatore vincente”

Il pensiero più comune è che la qualità di qualsiasi allenatore è direttamente correlata al successo della sua squadra. Questa mi sembra un’affermazione ovvia, ma per la maggior parte degli allenatori di rugby in Italia, in particolare quelli che allenano una squadra giovanile, il risultato di qualsiasi partita è forse il parametro più errato  per misurare l’efficacia di un allenatore.N.B : Cosa possiamo fare per valutare l’efficacia di un allenatore?1. Presenze di giocatori agli allenamenti (se continuano a venire agli […]

Continua a leggere

Non esistono nemici …

La mia è una famiglia credente. Da piccolo i miei genitori mi portavano ogni domenica in chiesa, il sabato mi mandavano a catechismo e ogni tanto a servire messa. Sono cresciuto respirando l’odore della chiesa, osservandone i chiaroscuri, avvertendone il peso dei silenzi. Ho imparato a rispettarne le regole, anche quelle non scritte. Ma il succo me lo ha insegnato mio padre, uomo profondamente credente, non a parole, ma nei fatti. Il mio primo maestro di rugby e’ stato Franco […]

Continua a leggere

doping

Il doping è l’uso di sostanze o medicinali con lo scopo di aumentare artificialmente il rendimento fisico e le prestazioni di un atleta. Il doping è vietato. Pertanto chi fa uso del doping bara. Con se stesso e con gli altri. Non solo. Doping significa anche esporsi ad effetti collaterali ingiustificati spesso pericolosi. In altre parole vuol dire farsi male. A livello fisico e a livello mentale anche perché quando il tifoso scopre che un atleta ha fatto uso di […]

Continua a leggere

Educare allo Sport

Scritto da : Dott.ssa Da Lio Dalila EDUCARE ALLO SPORT Il fascino e il potere seduttivo operato da televisione e giornali che presentano gli atleti e lo sport come modelli –o da imitare e vere e proprie “stelle sportive” di cui conosciamo tutto (vita atletica e personale) fornisce un’attrattiva alla quale difficilmente i bambini-ragazzi riescono a sottrarsi. Tuttavia accanto a questa motivazione indotta,  ma soprattutto non educativa, in cui fa a capo volgarità, mancanza di regole, violenza fine a se […]

Continua a leggere

La cultura del Fare 1. Mio nonno (Autore : Paolo Marta)

Quando ero piccolo, per fare i compiti ero talvolta affidato a mio nonno. In particolare accadeva quando, dopo aver letto una favola, dovevo fare un disegno per rappresentare ciò che mi aveva più colpito. Si sedeva affianco a me e, dopo avermi chiesto quello che avevo intenzione di fare, mi diceva quasi sempre: “No, non va bene” e partiva a descrivermi, con dovizia di particolari, quello che avrei dovuto disegnare dato che la favola, a suo avviso, voleva dire altro […]

Continua a leggere

“Cultura del fare” e formazione dei giovani rugbisti

“Cultura del fare” e formazione dei giovani rugbisti     La pratica sportiva è certamente di grande ausilio per una buona crescita dei nostri bambini e ragazzi, tuttavia dobbiamo tener conto anche alcuni aspetti che possono avere effetti controproducenti. In particolare, dobbiamo riflettere sul ruolo dell’allenatore/educatore, cioè sui valori che egli è in grado di trasmettere ai giovani atleti nei campi di gioco, sempre in stretta relazione con luoghi di crescita fondamentali come la famiglia, la scuola e l’ambito sociale. […]

Continua a leggere
1 2 3 4

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la privacy policy. Cliccando su “ACCETTO”, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi la Privacy e Cookie policy